Tutto quello che non devi fare se vuoi uno scarico pulito: 6 cose da non buttare giù nel lavandino o nel wc

  1. Residui di cibo. I residui di cibo non vanno mai buttati nello scarico, nemmeno se hanno una coesistenza semi liquida. Tutti i residui vanno gettati nella spazzatura, più precisamente nel bidone dell’umido per chi ha la raccolta differenziata. I pezzetti di cibo potrebbero incastrarsi nel tubo. Il lavello della cucina va dotato di un filtro che blocca i piccoli pezzi di cibo.
  2. Vernici e colle. Prodotti come le vernici, le colle, i diluenti etc. sono tossici e contengono sostanze chimiche aggressive. Se un prodotto del genere dovesse avanzare, non va gettato nel lavandino perché potrebbe avere un effetto corrosivo sul tubo stesso oppure sulle sue guarnizioni, creando un danno che solo un pronto intervento idraulico Roma potrebbe aggiustare.
  3. Olio e grassi di cottura. Gli oli che si usati per la cucina non vanno buttati nel lavandino ma vanno raccolti e portati in discarica. Gli oli e i grassi dentro lo scarico potrebbero solidificarsi e andare a creare un’ostruzione, oltre che generare cattivi odori che risalgono dai tubi.
  4. Prodotti per la pulizia. I prodotti per la pulizia casalinga contengono diverse sostanze chimiche che aiutano a combattere lo sporco ma poi potrebbero creare problemi a tubi e guarnizioni, come succede nel caso delle colle e delle vernici avanzate. Ai normali prodotti per la pulizia, è meglio preferire prodotti biologici e biodegradabili che si trovano in tutti i supermercati, anche quelli più piccoli.
  5. Capelli e peli. I capelli e i peli che si incastrano sul filtro della doccia o che finiscono nel lavandino non vanno buttati nello scarico ma nel cestino della spazzatura. I peli ei capelli sono terribili per gli ingorghi perché questi vanno a creare un groviglio all’intero del tubo. In corrispondenza di questo groviglio, si fermano anche tutti gli oggetti estranei che si gettano nel lavandino
  6. Pannolini e assorbenti. Molte persone sono solite gettare nel wc anche pannolini, assorbenti, preservativi, cotton fioc e quant’altro. Ma è sbagliato perché potrebbero incastrarsi formando un blocco che solo il pronto intervento idraulico Roma può risolvere.

 

 

Potrebbero interessarti anche...